È stata pubblicata la Delibera n. 670/2024, avente come oggetto: Emergenza Peste Suina Africana. Applicazione procedure semplificate di cui all’art. 5 della Legge Regionale del 10 dicembre 2019, n. 29 “Disposizioni collegate alla Legge Regionale di stabilità per il 2020”. Si sottolinea che l’articolo 5 della L.R. n. 29 del 2019 ha previsto l’ammissibilità degli adeguamenti strutturali degli allevamenti suinicoli, anche in deroga alle disposizioni della pianificazione urbanistica comunale, nel caso in cui rientrino tra quelli previsti dall’allegata DGR, la quale comprende tutti i requisiti di carattere strutturale riportati nel Decreto del Ministero della Salute 28 giugno 2022 “Requisiti di biosicurezza degli stabilimenti che detengono suini”.
La realizzazione degli interventi è subordinata alla presentazione di una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), nella quale un tecnico abilitato attesta che il programma di interventi è conforme a quanto previsto da tale DGR, e comporta il completo adeguamento dell’allevamento alle misure di polizia veterinaria. Si ricorda che la DGR n.670/2024, sostituisce in toto la Determina Dirigenziale n. 1190/2022, che già permetteva la semplificazione urbanistica per i miglioramenti strutturali in materia di biosicurezza degli allevamenti suinicoli.

Per la delibera completa e per maggiori informazioni, rivolgersi all’Ufficio tecnico – Area ambiente