Il calcolo dell’importo unitario è riportato nella tabella allegata alla presente circolare. Si precisa che i predetti importi sono quelli definitivi per la campagna 2023 e che gli Organismi pagatori possono procedere al pagamento degli aiuti utilizzando il valore riportato nella colonna “Importo unitario definitivo erogabile” evidenziata in verde nella tabella.

Con riferimento all’eco-schema 1, livello 2, come noto, il DM 15 dicembre 2023 n. 690602 ha previsto che il pagamento del premio sia concesso agli allevamenti che aderiscono agli impegni individuati nel disciplinare di qualità allegato al medesimo DM, che sostituisce per la campagna 2023 l’adesione al sistema SQNBA. Tale modifica ha reso necessario, d’intesa con il Masaf, riparametrare i plafond previsti dal PSP per il livello 1 e, di conseguenza, l’importo unitario erogabile, al fine di aumentare la dotazione finanziaria del livello 2, per garantire la corretta differenziazione degli importi unitari tra i due livelli (l’importo unitario del livello 2 deve essere superiore a quello previsto per il livello 1), come previsto in fase di programmazione del PSP.

Per maggiori informazioni, contattare l’Ufficio tecnico – Area ambiente