Con la delibera n° 949 del 27/05/2024, la regione Emilia-Romagna ha approvato il calendario venatorio 2024/2025.

Rispetto al passato non ci sono particolari cambiamenti, fatto salvo quanto riguarda la caccia in selezione al cinghiale, dove viene consentita la caccia fino alle ore 24,00 anche con strumentazione ottica per l’amplificazione della luce notturna, termocamere, fari che consentano una adeguata visione in assenza di luce.

Questo significativo ampliamento degli orari e degli strumenti consentiti è dovuto sicuramente alle azioni introdotte per incrementare il depopolamento della specie Cinghiale allo scopo di arginare la diffusione del virus della Peste Suina Africana.